I requisiti relativi al settore delle macchine da stampa e converting sono in costante crescita. Lenze vi offre la soluzione giusta.

Crescenti requisiti relativi alla macchine da stampa e converting

La forza innovativa del settore della stampa e del converting pone continuamente nuove sfide nella costruzione di macchine e impianti. I requisiti, attuali e futuri, vanno di pari passo con la crescente digitalizzazione, mentre gli utilizzatori finali attribuiscono una rilevanza sempre maggiore ai seguenti trend trasversali.

Modularizzazione

Oggi è possibile costruire le macchine in modo sempre più modulare e personalizzato, partendo da elementi componibili in gran parte standardizzati. Questa modularizzazione si estende a tutte le fasi, dalla configurazione all’offerta, dalla progettazione alla produzione, per arrivare a interessare anche la documentazione, la messa in servizio e l'assistenza post-vendita.

La standardizzazione richiesta comporta anche l’evoluzione dei requisiti di struttura del software, che deve diventare modulare e in grado di integrare le competenze chiave OEM sviluppate nel tempo sotto forma di "software kernel" incorporati nonché la tecnologia di sicurezza certificata.

 

Personalizzazione – dimensione di lotto 1 pezzo

I tempi delle commesse si accorciano – le personalizzazioni fino a lotti di una sola unità aiutano a stabilire una relazione ancora più diretta con i clienti e forniscono un vantaggio competitivo. Per i costruttori di macchine questo significa che tra gli argomenti di vendita la riduzione dei tempi di attrezzaggio e l'efficienza delle risorse anche nelle operazioni di messa a punto acquisiscono una rilevanza sempre maggiore.

 

Trasparenza

Una migliore gestione dei dati permette l’interconnessione dell'intera azienda. I processi vengono semplificati grazie a strutture dati standardizzate. Sistemi di monitoraggio ottimizzati facilitano le attività di manutenzione preventiva e correttiva e contribuiscono a perfezionare l'intero sistema di controllo della produzione. Infine, grazie all'utilizzo di dispositivi mobili e di opzioni track & trace, migliora anche l'offerta di servizi per il cliente.

Disponibilità

Il tempestivo rilevamento di eventuali anomalie assicura la massima disponibilità delle macchine. Gli interventi di manutenzione possono essere pianificati, riducendo al minimo le scorte di pezzi di ricambio, che potranno essere ordinati con facilità, con tempi rapidi di consegna, e montati senza la necessità di una formazione specifica. Ciò contribuisce ad aumentare la libertà nell'acquisto della macchina.

Interazione uomo-macchina

I sistemi intuitivi semplificano la gestione di tecnologie complesse riducendo al contempo le possibilità di errore. Dispositivi terminali mobili e interfacce aperte permettono un controllo flessibile nonché l'accesso a tutte le funzioni della macchina. Soluzioni basate sul web supportano le attività di diagnostica e riducono gli errori nel processo di produzione.

Efficienza delle risorse

La rete digitale è la leva per migliorare l'efficienza delle risorse: la macchina si adatta al materiale e non viceversa. I consumi di materiale ed energia possono essere ottimizzati, con una riduzione al minimo di scarti e sprechi. Motori controllati in modo intelligente permettono il recupero in rete dell'energia generata.

Industry 4.0 – Il lavoro di squadra è il fattore decisiv

I costruttori di macchine forniscono da sempre soluzioni studiate in base alle esigenze del cliente, trasformando i requisiti richiesti in soluzioni tecnologiche. Con Industry 4.0, oltre allo scenario già noto, si sono aggiunte delle nuove opportunità. Chi riuscirà a instaurare rapidamente una proficua cooperazione con i partner vincerà la competizione. La capacità di fare squadra crea know-how per reagire ai trend e rispondere alle esigenze e requisiti dei clienti finali relativi alle macchine della prossima generazione.

Si possono così creare soluzioni e innovazioni che offrono vantaggi decisivi a livello competitivo:

  • Quali sono i vantaggi principali per la vostra azienda?
  • Quali misure tecnologiche sono già state adottate?
  • Dove risiedono le principali sfide?

Siamo a completa disposizione per un incontro nel quale discutere di possibili prospettive comuni.