Digital Twin

La progettazione digitale continua

Digital Twin

Sulla strada per l'Industria 4.0

Il processo di sviluppo di macchine più potenti e flessibili sta diventando sempre più complesso. In Lenze utilizziamo il digital twin per creare le condizioni necessarie alla progettazione digitale continua per i nostri clienti. Lo supportiamo sia per i nostri componenti che per l'implementazione dal lato OEM. In pratica significa che, ad esempio, le soluzioni per il condition monitoring, la simulazione o la gestione degli asset possono essere implementate in maniera più efficiente.

Il digital twin mappa i componenti fisici e le macchine e funge da punto di raccolta per tutte le informazioni pertinenti. Questo concetto è noto come Asset Administration Shell (AAS) e come tecnologia di base è un vero supporto nell'automazione industriale.

  • I dati pertinenti per ciascun asset sono raccolti sull'AAS, ad esempio descrizioni delle proprietà elettromeccaniche, documentazione e certificati, software o le specifiche funzionali.
  • Questo insieme di informazioni funge da base per le applicazioni nel quadro dell'Industria 4.0 e deve quindi seguire determinati standard
  • L'utilizzo coerente dei dati è reso possibile, tra le altre cose, utilizzando uno strumento di pianificazione basato sul web per progetti di automazione completi, il Lenze EASY System Designer.

Sales

Telephone
+41 43 399 14 14
Email
info.ch(at)lenze.com
Contattaci

 

Sono disponibili maggiori approfondimenti dei nostri esperti su Digital Twin.       Vai subito alla presentazione                              

Scopri le presentazioni e i webcast su Digital Twin

Presentazione: sulla strada per Industria 4.0 con il Digital Twin

Il paradigma Industria 4.0 è realizzabile concretamente tramite il digital twin. Il digital twin, anche noto come Asset Administration Shell, consiste nella rappresentazione digitale di un dispositivo fisico dove risiedono tutti i dati rilevanti, come la descrizione delle proprietà elettro meccaniche, la documentazione e i certificati, il software e le specifiche funzionali.Questo insieme di informazioni costituisce il fondamento per le applicazioni di Industria 4.0 e deve seguire uno standard affinché i fornitori possano comunicare e collaborare tra di loro. Ne conseguono nuovi quesiti sia per i costruttori di macchine che per gli utenti finali. . Quali sono gli standard da seguire? Quali misure bisogna intraprendere per restare competitivi sul mercato?La presentazione di Lenze risponde a queste domande tramite un caso applicativo concreto.

 
  Relatore​
  Patrick Bruder​
  Business Development ​ Manager Automation​ at Lenze

 

 

 

Vai alla presentazione su YouTube

Tavola rotonda: Tecnologia Digital Twin applicata

Sulla strada per Industria 4.0

Quanto siamo vicini alla “vision” di Industry 4.0? Quali scenari applicativi saranno implementati per primi? Come inizia la giusta progettazione per un ingegnere meccanico? Come ci si può preparare al meglio?
In questa tavola rotonda abbiamo raccolto le previsioni per i settori della ricerca e dell'industria.
Ci sarà uno scambio di opinioni e vedute tra gli Esperti di aziende come Hegla, Festo, Lenze e Phoenix Contact sulla definizione di Digital Twin. Altra tematica trattata sarà la verifica dello stato attuale che, già oggi, permette di avere uno scambio dati “indipendente dal costruttore”.
Insieme scopriremo il valore aggiunto impiegando il digital twin e quali tecnologie e standard sono disponibili.

Dr. Markus Schoisswohl
Chief Executive Officer (CEO)
HEGLA New Technology GmbH & Co. KG

Dr. Michael Hoffmeister
Executive Expert Digital Business
Festo SE & Co. KG

Andreas Orzelski
Master Specialist Standardization
PHOENIX CONTACT GmbH & Co. KG

Burkhard Balz
Senior Vice President Automation Systems
Lenze SE

Markus Kiele-Dunsche
Global Expert Engineering and Automation/Innovation
Lenze SE

Lenze-Webcast #5: Non c'è Industria 4.0 senza Asset Administration Shell

Secondo gli esperti non c'è Industria 4.0 senza AAS, ma l’Asset Administration Shell è pura teoria o è un vero supporto all'automazione industriale? Live-Webcast

L'AAS raccoglie i dati rilevanti per ogni componente, dalle proprietà elettromeccaniche fino ai certificati.
Queste informazioni sono la base per le applicazioni in ambito i4.0 nel rispetto degli standard definiti e condivisi tra i differenti produttori.

Lenze EASY System Designer è un esempio concreto sull’utilizzo coerente dei dati raccolti.

Ne parlano:

Falk Vespermann
Industry Manager at Lenze and expert for Asset Administration Shell (ASS)

Denis Göllner
Expert Engineering and Automation / Innovation at Lenze